Circolare interna n.96 - GENERALE - Sciopero 10 dicembre 2021

Circolare interna n.71

Casalnuovo Monterotaro, 04/11/2021

A tutto il personale

Oggetto: Area e Comparto Istruzione e Ricerca – Sezione Scuola. Azioni di sciopero per la giornata del 10 dicembre 2021. Adempimenti previsti dall’Accordo sulle norme di garanzia dei servizi pubblici essenziali del 2 dicembre 2020 (Gazzetta Ufficiale n. 8 del 12 gennaio 2021) con particolare riferimento agli artt. 3 e 10.

 

Si comunica che, per l’intera giornata del 10 dicembre 2021, sono previste le seguenti azioni di sciopero nell’Area e Comparto Istruzione e Ricerca:

  • Flc Cgil, Uil Scuola Rua, Snals Confsal e Federazione Gilda Unams (nota congiunta del 24 novembre u.s.): tutto il personale docente, ata ed educativo;
  • Flc Cgil, Uil Scuola Rua e Snals Confsal (nota congiunta del 24 novembre u.s.): personale Dirigente Scolastico;
  • AND (nota del 24 novembre u.s.): tutto il personale docente ed educativo;
  • Anief (nota del 25 novembre u.s.): personale docente, ata ed educativo a tempo indeterminato e determinato;
  • Cobas – Comitati di base della scuola (nota del 26 novembre u.s.): personale docente, educativo ed ata delle scuole di ogni ordine e grado;
  • Cub Sur (nota del 26 novembre u.s.): personale docente, ata, educatore e dirigente, a tempo determinato, indeterminato e con contratto atipico;
  • Fisi (nota del 26 novembre u.s.): tutto il comparto istruzione e ricerca – settore scuola;
  • Sisa – Sindacato Indipendente Scuola e Ambiente (nota del 29 novembre): personale docente, dirigente ed ata, di ruolo e precario.

 

Poiché, le azioni di sciopero sopraindicate interessano il servizio pubblico essenziale "istruzione", di cui all'articolo 1 della legge 12 giugno 1990, n. 146, e alle norme pattizie definite ai sensi dell'articolo 2 della legge medesima, il diritto di sciopero va esercitato in osservanza delle regole e delle procedure fissate dalla citata normativa.

 

L’azione di sciopero interessa i lavoratori del settore istruzione individuato come servizio pubblico essenziale ai sensi dell’ art. 1 della legge 12 giugno 1990, n. 146 e successive modifiche ed integrazioni e alle norme pattizie definite ai sensi dell’art. 2 della legge medesima. L’art. 3, comma 4, dell’Accordo Aran  sulle nome di garanzia dei servizi pubblici essenziali e sulle procedure di raffreddamento e conciliazione in caso di sciopero firmato il 2 dicembre 2020, prevede che : “In occasione di ogni sciopero, i dirigenti scolastici invitano in forma scritta, anche via e-mail, il personale a comunicare in forma scritta, anche via e-mail, entro il quarto giorno dalla comunicazione della proclamazione dello sciopero, la propria intenzione di aderire allo sciopero o di non aderirvi o di non aver ancora maturato alcuna decisione al riguardo. La dichiarazione di adesione fa fede ai fini della trattenuta sulla busta paga ed è irrevocabile, fermo restando quanto previsto al comma 6. A tal fine i dirigenti scolastici riportano nella motivazione della comunicazione il testo integrale del presente comma”.

 

In merito all’obbligo di informazione all’utenza, si allega scheda riepilogativa e i seguenti link:

 

Il personale tutto è tenuto a comunicare, tramite il modulo google di seguito indicato, entro il quarto giorno dalla data dello sciopero, ovvero entro il 6 dicembre 2021 alle ore 12:00, la propria intenzione di aderire, non aderire o di non aver maturato ancora la propria decisione al riguardo. La dichiarazione di adesione è irrevocabile e fa fede i fini della trattenuta stipendiale.

LINK MODULO GOOGLE

 

Il personale impossibilitato alla compilazione del form online potrà in alternativa spedire all’indirizzo mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. il modulo allegato.

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Riccardo Tibelli

SCHEDA riassuntiva dati sciopero 10 dicembre 2021

MODULO COMUNICAZIONE SCIOPERO.